Adozione del grano di Sant’Angelo 2023/2024

Adozione del grano di Sant’Angelo 2023/2024

Adotta un seme di grano 2023/2024, nuova campagna adozione

Consegna farina e grano Sant'Angelo 2023Visto il successo della seconda campagna di adozione del seme di grano, anche per il 2023/2024, promuoviamo questa iniziativa. Dopo decenni di passiva accettazione di un sistema agricolo che ha visto un incremento notevole della produzione di grano ma anche di enormi problemi di salute correlati ad un’alimentazione di prodotti di tipo industriale, finalmente molte realtà si stanno muovendo per conciliare il progresso tecno-scientifico con le esigenze dell’ambiente e del nostro intestino. E’ ora possibile attivarsi in questo senso partecipando alla produzione di un tipo di grano che permette di mantenere la genuinità di alimenti basilari come farina e pane. Con l’iniziativa “adotta un seme di grano 2023/2024” potresti quindi anche tu contribuire ad un gradito ritorno sulle nostre tavole!

Una sperimentazione che unisce vecchie tradizioni e tecniche innovative

Adotta un seme di grano 2023/2024Nella scorsa edizione sono state riscontrate delle difficolta nella fase di trebbiatura del grano evidenziate nel corso del convegno del 3 dicembre in occasione della consegna della farina e del pane. Fiduciosi dei nuovi accordi con dei contoterzisti è stato scelto di rinnovare l’esperienza dell’adozione del grano nei terreni vici alla Chiesa di Sant’Angelo.

Per la nuova edizione di Adotta un seme di grano 2023/2024, l’azienda agricola “I Diavolacci di Sant’Angelo” soci della Cooperativa “Agricola Sant’Angelo” ha messo a disposizione circa 7.000mq di terreno per produrre i grani antichi. I terreni sono stati lavorati seguendo tecniche di agricoltura organica e rigenerativa contribuendo così a migliorarne e ottimizzarne la struttura. Quest’anno è stato scelto di seminare le varietà di grani teneri antichi Andriolo, Inallettabile, Gamba di Ferro, Gentil Rosso e Frassineto che provengono da un’azienda agricola del Chianti. Confidando in un’annata migliore rispetto all’ultima trascorsa abbiamo terminato la semina nei  primi giorni di dicembre.

Adotta un seme di grano 2023/2024Adotta un seme di grano 2023/2024, come funziona?

Aderendo alla campagna con la quota annuale di 10,00 Euro, parteciperai attivamente a questa iniziativa. Sarai costantemente aggiornato su tutte le fasi della produzione e sugli eventi tematici promossi dall’Associazione Sant’Angelo APS. Seguendo i resoconti sarai sempre informato su tutti i passaggi e gli stati di lavorazione nella massima trasparenza delle spese sostenute. Inoltre, a fine stagione, riceverai come compenso i prodotti derivati dalla produzione del grano; potrai scegliere se ricevere 2Kg di pane oppure 3Kg di farina.

Per ulteriori informazioni o per aderire alla campagna di adozione del grano puoi contattarci all’indirizzo e-mail ilgranodisantangelo@santangeloaps.org . Oppure ai numeri 055 821 8309 (Beppe “il Panaio”) | 333 396 7796 (Giovanni).

Primo corso di panificazione a Sant'AngeloCon questa iniziativa poniamo le basi per le C.S.A.

L’idea di dare vita ad una comunità che supporta l’agricoltura (C.S.A.) è venuta per rispondere all’esigenza di produrre cibo sano e biologico per una collettività che diventa parte attiva nel progetto, che prevede meccanismi di mutualismo e solidarietà, oltre al recupero di terreni abbandonati, anche nel tentativo di tutelare suolo e biodiversità e fermare lo spopolamento delle campagne.

Adotta un seme di grano 2023/2024Ringraziamenti e collaborazioni

Campagna promossa dall’Associazione Sant’Angelo APS, in collaborazione con I Diavolacci di Sant’Angelo, Agricola Sant’Angelo Soc. Coop., “Il Panaio” di Giuseppe Scialabba, la comunità Slowfood di Mercatale e Slowfood Firenze.

Rispondi